Complimenti alle nostre studentesse Matilda Aroni (3B quadriennale), Irene Birolo (4CD) e Margherita Cusolito ( 1IB Vis) che sono state selezionate per partecipare al Progetto “StemDays: il camp delle ragazze”, progetto ideato per ragazze creative e motivate, incuriosite dalle discipline STEM e dalle loro applicazioni negli ambiti più diversi del mondo d’oggi (ambiente, salute, infrastrutture, comunicazione, produzione di oggetti, ecc.).  

Il percorso si terrà presso il Cottino Social Impact Campus, struttura dotata delle più innovative tecnologie, e consiste in otto laboratori di formazione e pratica nel periodo che va dal 21 giugno al 2 Luglio.

https://www.stemdays.it/

 

Cosa sono le discipline STEM?

STEM, dall’inglese ScienceTechnologyEngineering e Math, è l’acronimo che unisce le discipline scientifico-tecnologiche: scienza, tecnologia, ingegneria e matematica. Ma la metodologia didattica, che si applica  a queste  quattro discipline integrate può essere utilizzata anche, per altre discipline, in un nuovo piano educativo basato su applicazioni reali. Ciò che differenzia lo studio delle STEM  è il differente approccio.

Infatti, l’apprendimento è facilitato dalle applicazioni nel mondo reale, la prova concreta di come le discipline di studio e particolarmente le discipline STEM  possano essere applicate alla vita quotidiana.

Tra i tanti benefici, le STEM permettono agli studenti di coltivare capacità come il pensiero computazionale ed il problem solving. Questi processI logicI, permettono di individuare un problema e la sua soluzione, in modo creativo, efficiente e veloce.

 

Chi siamo | STEM@IT - Soluzioni innovative per la formazione STEM

 

I nostri studenti hanno avuto la fortuna di affrontare questo argomento durante le lezioni scolastiche.

In particolare la 3B quadriennale, nell’ultima settimana di scuola, ha partecipato ad alcune lezioni preparate appositamente dai Proff. Bertolini, Ghisu, Piazza,  Zaramella per un progetto di integrazione delle discipline STEM, attraverso la sperimentazione laboratoriale scientifica, tecnologica, fisica e matematica.

Crescita esponenziale di microorganismi

  • Laboratorio di Fisica/ Ingegneria: Lettura, analisi, discussione dell’articolo La gestione della trasmissione del SARS-CoV-2 e del conseguente rischio contagio: il punto di vista di un ingegnere”

https://www.fondazionehume.it/societa/la-gestione-della-trasmissione-del-sars- cov-2-e-del-conseguente-rischio-contagio-il-punto-di-vista-di-un-ingegnere/

( 2 Aprile 2021 – di Giorgio Buonanno).

 

  • Laboratorio di Scienze: simulazione della crescita esponenziale di contagiosità del virus utilizzando una cultura di lieviti.

 

  • Laboratorio matematico-informatico: Analisi dell’Indice RT sotto l’aspetto matematico ed informatico.

 

Inoltre, con il prof. Leccia si è parlato di come i pregiudizi possono insinuarsi nella tecnologia.
Gli studenti hanno effettuato ricerche su  Intelligenza artificiale, Machine Learning, Bias cognitivi e Bias induttivi e in seguito hanno guardato il documentario “Coded Bias”